di Carlo Goldoni
con Enrico Dusio: Lelio
Elena Ferrari: Beatrice, Colombina
Elisa Galvagno: Rosaura
Gianluca Gambino: Florindo, Pantalone
Valter Schiavone: Arlecchino
regia CARLO RONCAGLIA 
produzione Accademia dei Folli

La compagnia Accademia dei Folli mette in scena Il Bugiardo di C. Goldoni coinvolgendo dal vivo la Banda Musicale Arrigo Boito di Fossano in un allestimento brioso e spigliato, pieno di trovate ironiche. Gli equivoci però non sono voluti da un Fato capriccioso e beffardo, sono il risultato di una patologia tutta umana: la menzogna. Lelio, con le sue spiritose invenzioni, innesca un meccanismo perverso e inesorabile che lo porterà alla rovina, all’allontanamento dalla società in cui tenta – disperatamente – di inserirsi. Ruota intorno a questa figura tragicomica una galleria di personaggi inconsapevolmente crudeli, avidi, sospettosi, creduloni. Il malessere e la paura serpeggiano tra le battute frizzanti. In un continuo e inesorabile scambio di ruoli, cinque attori danno vita ai 14 personaggi della commedia goldoniana. Questa costante trasformazione imprime alla pièce un nuovo ritmo che, pur mantenendo ben leggibile la trama, amplifica il senso stesso del testo in un gioco di specchi in cui la finzione teatrale moltiplica le caratteristiche del protagonista. Le vere protagoniste sono però, alla fine, le convenzioni, le ipocrisie e le “maschere” di una società che ancora oggi non lascia via di scampo.

riduzione ed elaborazione drammaturgica: Emiliano Poddi
musiche originali: Matteo Durbano
scene e costumi: Bettina Colombo
luci e fonica: Andrea Pagliardi
direttore di allestimento: Giacomo Cuppari
in collaborazione con Teatro I Portici di Fossano
Fondazione Fossano Musica
Banda Musicale Arrigo Boito
con il contributo di Regione Piemonte
Città di Fossano
Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte
Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano

Per informazioni tecniche e maggiori dettagli: info@codicisperimentali.it